SAN MARINO LAND ART

SAN MARINO LAND ART9 aprile 2017

Eventi

Il centro storico della città di San Marino, inserito dall’UNESCO nell’elenco dei siti Patrimonio dell’Umanità, dall’8 aprile fino al 18 giugno, sarà disseminato di opere e installazioni. Si tratta del primo evento di Land Art che trasforma la città in un grande museo a cielo aperto.
Walter Zuccarini partecipa con due opere nelle quali prosegue la sua ricerca nel dare pienamente forma all’arte del ‘confine’, all’abitare la soglia tra finito e infinito, limitato e illimitato, umano e divino.
Nella prima opera, L’Uomo Nuovo, rivisita un’icona dell’arte italiana: consapevole di essere inserito nella Matrix divina — la rete della Vita che pervade l’Universo e che prende temporaneamente forma come pietra, filo d’erba, uccello, uomo, stella, galassia — accende il pensare del cuore.
Immateria, la seconda opera, rappresenta l’archetipo femminile ricettivo, 20170409 084117 SAN MARINO LAND ART spazio vuoto, immateriale, originato dall’accostamento di due elementi in legno dipinto e dalla foglia oro di origine solare. Lo spazio di luce che si genera è il luogo dell’immaginazione, il nucleo di luce che siamo.

Lascia un commento

Altri articoli del blog

  • Infinito presente: Simposio delle Arti
    stampanti3d-600x450
    Walter  Zuccarini, Kaspar, cirmolo, h. cm 200
  • la casa per le arti a SAVE BIENNALE
    la casa per le arti a SAVE BIENNALE
    20170929_232042 (1)
  • la casa per le arti
    20170805_010506 - Copia
    Meditazione