"Bisognerà solo avere il coraggio di ammettere a se stessi che occorrono nuovi pensieri per le nuove opere, per le nuove fasi evolutive dell’umanità."

-- Rudolf Steiner --

la Casa per le Arti

Laboratorio

Un laboratorio di arti applicate. Attivo da quattro generazioni, oggi è diretto da Walter Zuccarini, scultore, maestro del legno, restauratore, insegnante di arti applicate.

Formazione

L’associazione culturale la Casa per le Arti nasce con lo scopo di promuovere l’attività artistica intesa come esperienza interiore cosciente in sintonia con la Natura e in armonia con la Vita.

Incontri

Una residenza creativa aperta a chi voglia sperimentarsi artisticamente. Un progetto finalizzato a promuovere attraverso l’attività artistica un nuovo umanesimo e una nuova ecologia di responsabilità sociale e ambientale.

Siamo ciò che facciamo con dedizione e amore

le mani in alto azione collettiva

Walter Zuccarini

Cofondatore e anima artistica de La Casa per le Arti

emilia_longheu-la-casa-per.le-arti

Emilia Longheu

Cofondatrice de La Casa per le Arti

Armando-di-nunzio-la-casa-per-le-arti

Armando Di Nunzio

COLLABORATORE DE LA CASA PER LE ARTI

I nostri progetti


Dal nostro blog

locandina-red

4 maggio 2019 / Settimana magica – Incontrare Se stessi (15-22 giugno 2019)

Corsi / Residenze creative

Scolpire è un’esperienza di meditazione attiva che coinvolge tutto il nostro essere: corpo, anima e spirito. Scolpire è scoprire se stessi, colpo dopo colpo, e sorprendersi di ciò che siamo capaci di creare se ci mettiamo in gioco. È, come diceva Michelangelo, togliere il superfluo, quindi liberarsi per incontrare il proprio Sé, è dare forma  all’immaginazione.  Alla pietra doniamo il nostro calore attraverso il lavoro ed essa ci dona forme che sono il frutto del dialogo fra noi e l’universo. La pietra prende vita, si spiritualizza e si trasforma in una “presenza” che ci parla di chi siamo, se immersi nel qui e

Sandro Botticelli - La Primavera

15 aprile 2019 / Primavera a La Casa per le Arti

Scienza dello spirito

Primavera  a La Casa per le Arti Secondo Rudolf Steiner,  la Terra è un organismo vivente che respira. Il suo ciclo respiratorio ha la durata di un anno durante il quale, per sei mesi,  dall’equinozio d’autunno all’equinozio di primavera, inspira  e per i restanti  sei mesi  espira (dall’equinozio di primavera all’equinozio d’autunno).  I due solstizi,  d’estate e d’inverno, sono il culmine rispettivamente dell’espirazione e dell’inspirazione. Durante l’autunno e  l’inverno la Terra richiama a sé, inspira, la vita della Natura che si ritira nel sottosuolo:  le foglie, i frutti e i semi  cadono sul terreno come per  creare un manto di

una nuova visione del cosmo deve per forza corrispondere a una nuova concezione dell’uomo…
Le cattedre ai sapienti, non ai dogmatici, i banchi a disposizione di chiunque abbia amore per le scienze,
un insegnamento veramente libero, una società in cui il lavoro delle mani e quello dell’ingegno siano onorati in egual misura.
Soltanto in questo modo può nascere l’Homo Novus

Giordano Bruno


La Rete

Rizzo Editore
Walter Zuccarini su Sculpture Network
Casa degli Artisti - Fossombrone
nam ecodesign
bottega-il-mandorlo-pescara