"Bisognerà solo avere il coraggio di ammettere a se stessi che occorrono nuovi pensieri per le nuove opere, per le nuove fasi evolutive dell’umanità."

-- Rudolf Steiner --

la Casa per le Arti

Laboratorio

Un laboratorio di arti applicate. Attivo da quattro generazioni, oggi è diretto da Walter Zuccarini, scultore, maestro del legno, restauratore, insegnante di arti applicate.

Formazione

L’associazione culturale la Casa per le Arti nasce con lo scopo di promuovere l’attività artistica intesa come esperienza interiore cosciente in sintonia con la Natura e in armonia con la Vita.

Incontri

Una residenza creativa aperta a chi voglia sperimentarsi artisticamente. Un progetto finalizzato a promuovere attraverso l’attività artistica un nuovo umanesimo e una nuova ecologia di responsabilità sociale e ambientale.

Siamo ciò che facciamo con dedizione e amore

le mani in alto azione collettiva

Walter Zuccarini

Cofondatore e anima artistica de La Casa per le Arti

emilia_longheu-la-casa-per.le-arti

Emilia Longheu

Cofondatrice de La Casa per le Arti

Armando-di-nunzio-la-casa-per-le-arti

Armando Di Nunzio

COLLABORATORE DE LA CASA PER LE ARTI

I nostri progetti


Dal nostro blog

facebook_1541513251242 (1)

6 novembre 2018 / Non si vive di solo pane

Arte-progetti / Eventi / Laboratori

C’è qualcosa di nuovo nell’aria. È il respiro della Coscienza universale  che ci sta attraversando e che sta trasformando l’umanità, le civiltà, le società, i singoli individui.Percepiamo noi stessi non più soltanto come esseri individuali separati dal resto,  ma anche, allo stesso tempo, come cellule di un organismo più grande, come  parte indissolubile di un Tutto. La strada della coscienza dell’Unità è tracciata e  l’aspirazione a ritrovare un comune senso di appartenenza,  di reale fratellanza e di reciproco sostegno è realtà operante. L’immagine della rete come tessuto connettivo dell’organismo sociale, dilatata in una  prospettiva universale, è diventata il nuovo archetipo

OFFICINA APERTA 2018 - Poesia del fare

19 ottobre 2018 / OFFICINA APERTA 2018 – Poesia del fare

Eventi

3 e 4 novembre presso Atelier Ferro, via Vallo di Sotto, 3 – Guardiagrele (CH) – Italy L’officina, l’opi-ficio, è il posto in cui l’opera, si fa. Nei due giorni di OFFICINA APERTA 2018 sarà possibile essere non solo spettatori ma anche attori di questo fare. L’atto creativo dell’artigiano diventa un’azione partecipata, l’officina apre le sue porte: •per mostrare la bellezza che può scaturire sviluppando e coltivando un talento che tutti, in quanto esseri umani, ci portiamo dentro; •per  indicare che arte e artigianato non sono ambiti separati; •per vivere l’incontro, il confronto, la collaborazione, la condivisione, come dimensioni che arricchiscono le

una nuova visione del cosmo deve per forza corrispondere a una nuova concezione dell’uomo…
Le cattedre ai sapienti, non ai dogmatici, i banchi a disposizione di chiunque abbia amore per le scienze,
un insegnamento veramente libero, una società in cui il lavoro delle mani e quello dell’ingegno siano onorati in egual misura.
Soltanto in questo modo può nascere l’Homo Novus

Giordano Bruno


La Rete

Walter Zuccarini su Sculpture Network
Casa degli Artisti - Fossombrone
nam ecodesign
bottega-il-mandorlo-pescara